Standard

Standard

Il LABRADOR RETRIEVER

 

Aspetto Generale. Di robusta costituzione, raccolto e molto attivo; cranio largo, torace ampio e profondo; costole larghe e ben cerchiate; largo e robusto il posteriore ed il rene.


Caratteristiche. Ottimo temperamento, molto agile. Eccellente olfatto, bocca morbida; molto amante dell'acqua. Adattabile e affezionato compagno.


Temperamento. Intelligente, attento e accondiscendente, desideroso di piacere. Di indole compiacente, mai aggressivo o timido.


Il colore. Completamente nero, giallo o fegato/cioccolato. I gialli possono variare dal crema chiaro al rosso intenso. E' ammessa una piccola macchia bianca sul petto.


Testa e cranio. Cranio largo con stop pronunciato, ben modellato, senza guance abbondanti. Mascelle di media lunghezza, possenti e non appuntite. Tartufo largo con narici ben sviluppate.


Occhi. Di media grandezza che esprimono intelligenza e buon carattere, di colore marrone o nocciola.


Le Orecchie. Nè grandi, nè pesanti; aderenti alla testa ed attaccate abbastanza verso l'indietro.


La Bocca. Mascelle e denti forti con una perfetta regolare e completa chiusura a forbice, vale a dire con la parte interna degli incisivi superiori che aderisce alla parte esterna di quelli inferiori; i denti devono essere perpendicolari alle mascelle.


Il Collo. Pulito, forte, vigoroso, inserito tra le spalle ben costruite.


L'Anteriore. Spalle lunghe e oblique. Arti forniti di buona ossatura e diritti dal gomito al suolo, sia visti di fronte che lateralmente.


Il Tronco. Torace di buona ampiezza e profondo con costole ben estese verso la parte posteriore del tronco e cerchiate. Rene largo, corto e solido.


Il Posteriore. Ben sviluppato, senza cedimenti nella zona della coda; ginocchio ben flesso. Garretti bassi. I garretti vaccini sono da penalizzare decisamente.


I Piedi. Rotondi, compatti con dita ben arcuate e cuscinetti plantari spessi.


La Coda. Costituisce caratteristica distintiva della razza: assai grossa alla base si assottiglia verso la punta; di media lunghezza, priva di frange, ma intensamente ricoperta di pelo corto, spesso e fitto che gli conferisce quell'aspetto rotondeggiante definito "coda di lontra". Potrà essere portata allegramente, ma non dovrà arrotolarsi sul dorso.


L'Andatura ed il Movimento. Sciolto, tale da coprire bene il terreno, con arti perfettamente diritti e paralleli sia anteriormente che posteriormente.


Il Pelo. Costituisce caratteristica distintiva della razza: corto, fitto senza ondulazioni o frange, abbastanza duro al tatto; sottopelo resistente all'acqua.


La Taglia. Altezza ideale al garrese: maschi 56 - 57 cm.; femmine 54 - 56 cm.


I Difetti. Tutto ciò che si discosta dai punti sopraindicati va considerato un difetto la cui rilevanza è direttamente proporzionata alla sua gravità.


Note. I maschi devono avere due testicoli, apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.